Festival Anatolia seconda edizione

Festival Anatolia 14.05.2016_2

Il giorno 14/05/2016 l’Associazione Interculturale Alba ha organizzato la seconda edizione del “Festival Anatolia” presso la Parrocchia di Santa Maria Regina, Via Roma,114, a Pioltello.

Dalle ore 12.00 fino alle ore 17.00 abbiamo accolto visitatori che intendevano conoscere la cultura anatolica. Abbiamo creato diversi stand: Cucina Turca, Calligrafia, Arte di Ebru, Caffè Turco, Preparazione di Borek al momento e Tè Turco.

I visitatori hanno avuto la possibilità di conoscere l’arte di Ebru, arte di marmorizzazione, e di provare a fare quest’arte quasi sconosciuta in Occidente. L’Insegnante dell’arte di Ebru, Tulay Cakmak, era presente durante il programma per la spiegazione e insegnamento di quest’arte speciale.

La marmorizzazione o l’arte turca Ebru è uno dei più begli esempi di arte mondiale. Si tratta di un’arte che ha differenze rispetto agli altri, quelli visivi, nei modi, come attrezzature utilizzate, stile interpretativo e l’aspetto tradizionale. È l’arte della decorazione della carta attraverso la diffusione di tinture, che non si dissolvono in acqua e formano una specie di nuvole sull’acqua.

L’angolo del Caffè Turco era presente per i curiosi e gli amanti del caffè. Il caffè veniva preparato al momento per dare un’idea generale del procedimento da fare durante la cottura.
Il banco della Cucina Turca era la prima tappa interessante del Festival Anatolia. Erano presenti piatti dolci e salati della realtà anatolica serviti con il tè.

Durante il festival è stato fatto il confronto tra Elmali Turta, dolce tipico dell’Anatolia e la Pastiera Napoletana, dolce della cucina napoletana. Avevamo due cuoche per la presentazione. La signora Barbara del Fiandra ha descritto la preparazione della Pastiera Napoletana e la signora Halime Ali ha descritto e mostrato la preparazione di Elmali Turta.

Ringraziamo tutti i visitatori e le nostre esperte cuoche.

Loading picture...